Il carpaccio di tonno

agosto 19 2014

carpaccio tonno kosher

Un antipasto sfizioso, dal sapore delicato e soprattutto buonissimo è il capaccio di tonno! Il suo gusto particolare e così buono, nulla ha a che vedere con il tonno che si trova in scatola e una volta provato sarà impossibile dire di no.

La sua preparazione è semplice e con le sue poche calorie e la sua leggerezza è ideale per cominciare un’ottima cena a base di pesce…l’importante è accompagnare il tutto ad un buon vino bianco kosher!

Il carpaccio di tonno si abbina bene ad una semplice insalata o a della rughetta e pomodorini, oppure ancora ad una salsa di agrumi, scegliete pure ciò che più vi piace, quello che è importante è non coprire troppo il suo sapore così unico e delicato e assaporare fino in fondo il carpaccio.

Cominciamo quindi con la preparazione. Per prima cosa procuratevi del tonno freschissimo già affettato oppure in trancio e poi affettatelo voi come più vi piace ricordandovi di metterlo un pochino nel freezer prima di tagliarlo in modo che l’operazione, con l’aiuto di un coltello affilato, sarà più semplice.

Una volta tagliato preparate il condimento o la marinatura ad esempio in una terrina del succo di limone facendo attenzione che non ci vadano i semi, olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato finemente, sale e pepe oppure pepe nero in grani. Lasciate riposare e nel frattempo adagiate il tonno in un piatto, poi cospargete la salsa sul vostro carpaccio e mettetelo in frigo ad insaporire per almeno mezz’ora.

Servite quindi a tavola accompagnato da una fresca insalata e se vi piacciono anche delle olive nere.