Filetti di baccalà

ottobre 8 2012

filetti di baccalà taverna del ghetto

Ingredienti

Baccalà 600g

Farina 100g

Lievito di birra

Acqua minerale

Pepe

Olio di semi

I filetti di baccalà sono uno dei piatti tipici della cucina romana e non potevano di certo mancare nel nostro menù! Baccalà di prima qualità, pastella perfetta e una frittura croccante e leggera.

La cura e la passione che mettiamo nel prepararli è unica e per questo oggi vogliamo provare a trasmettervi un pò di questo amore cercando di svelarvi i segreti del nostro Chef!

Veniamo quindi alla preparazione. Prendete per prima cosa il baccalà e mettetelo in una ciotola capiente con acqua e lasciatecelo per circa due giorni, in modo da dissalarlo per bene e avendo cura di cambiare l’acqua ogni 8 ore.

Una volta fatto sciacquate il baccalà poi tagliatelo a strisce e mettetelo a scolare.

A questo punto preparate la pastella; versate in una ciotola la farina, il lievito e aggiungete pian piano l’acqua mescolando il composto. Il tutto dovrà risultare fluido e senza grumi ma non troppo liquido.

In una pentola capiente mettete a scaldare abbondante olio di semi e una volta pronto, versate i filetti di baccalà nella pastella e poi metteteli a friggere. Fate cuocere per circa 10 minuti facendo attenzione che non si brucino ma diventino solo dorati.

Metteteli ad asciugare su della carta paglia, spolverate un pò di pepe e servite ben caldi!! Naturalmente noi vi consigliamo di provare quelli del nostro Chef, croccanti, saporiti e molto gustosi!