I metodi di cottura: la brasatura

dicembre 5 2013

brasatura metodi cottura

Tra tutti i metodi di cottura affrontati e spiegati non poteva mancare la brasatura! La brasatura consiste nella combinazione di diversi metodi di cottura e per lo più si usa per le carni che hanno bisogno di una cottura lenta e lunga.

Per prima cosa bisogna arrostire, poi si cuoce con vino, aceto o altro in una pentola dalla forma ovale chiamata brasiera, rigorosamente chiusa con coperchio per non fa uscire il vapore e mantenere la giusta temperatura all’interno.

La lenta cottura del brasato avviene, oltre che nei liquidi, accompagnata anche da erbe, aromi e verdure varie, a seconda della ricetta e dei gusti. Cuocendo lentamente la carne scioglie i suoi grassi e si amalgama al vino e agli altri liquidi rendendo il tutto molto tenero e saporito facendo esaltare ancora di più il gusto della carne.

Tra gli svantaggi ci sono i tempi lunghi di preparazione e cottura e le tante calorie del piatto ma la bontà della ricetta ne vale assolutamente la pena!