Le pizzarelle con il miele di Pesach

marzo 29 2013

pizzarelle con il miele taverna del ghetto

Ingredienti per 6 persone:

5 matzot

5 uova

150 g di zucchero

70 g di cacao in polvere

200 g di uvetta

150 g di pinoli

scorza di mezza arancia grattugiata

un pizzico di sale

Durante il periodo di Pesach oltre ai tanti primi e secondi si preparano anche molti dolci. Uno in particolare è tipico della tradizione romana e si prepara con un impasto a base d matzot e cacao: le pizzarelle con il miele.

Ogni famiglia romana ha la sua ricetta e le sue dosi e non mangerete mai le stesse pizzarelle in due case diverse. Ogni donna riprenderà la ricetta della mamma e della nonna e ognuna ci metterà del suo facendo unica e irripetibile la sua ricetta, ma tutte ve lo diamo per certo sono buonissime e irresistibili!

Noi qui proveremo a dare una ricetta classica e facile da preparare ma se volete anche voi potete personalizzarla a vostro gusto!

Per prima cosa dovete mettere le matzot in un recipiente con acqua e lasciarle a bagno per circa 2 ore. Una volta fatto le dovete strizzare e spezzettare in una ciotola. Aggiungete quindi le uova, il cacao, lo zucchero e il pizzico di sale e amalgamate tutto insieme. Alla fine aggiungete l’uvetta, i pinoli e la scorza di arancia grattugiata.

Con l’aiuto di due cucchiai fate delle palline di impasto e mettetele a friggere in olio bollente, poi scolatele su della carta assorbente.

Infine servite le pizzarelle con del miele caldo….sarà impossibile resistere perchè una tira l’altra!!