Schnitzel panati con patatine fritte

ottobre 8 2012

schnitzel taverna del ghetto

Ingredienti

Cotolette di vitello

Uova

Farina

Pangrattato

Sale

Olio per friggere

 

Ricetta tipica della cucina viennese la schnizel è una classica cotoletta di vitello, impanata, fritta e accompagnata da appetitose patatine. La ricetta originale prevede che sia fritta usando lardo o burro ma il nostro ristorante è kosher e rispetta le regole alimentari ebraiche in cui non è previsto l’utilizzo di grassi animali e c’è il divieto di cucinare carne e latte insieme, quindi per cuocerla usiamo il più classico e sicuramente più leggero olio.

La preparazione è piuttosto semplice e per prima cosa andrà scelta della carne di qualità e fresca e andrà tagliata abbastanza spessa. Poi procuratevi farina, uova e pangrattato.

Passiamo quindi alla preparazione. Prendete la cotoletta e passatel aper prima cosa nella farina, poi nelle uova che avrete leggermente sbattuto e infine una bella girata nel pangrattato ma senza esagerare altrimenti la panatura sarà troppo spessa e la cottura non sarà perfetta.

Nel frattempo fate scaldare abbondante olio in una pentola capiente e quando sarà ben caldo iniziate a friggere. Giratele con cura e quando avranno raggiunto un bel colore dorato scolatele e adagiatele su della carta paglia o carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Le vostre schnitzel a questo punto sono pronte e potete servirle come più vi piace, noi le presentiamo accompagnate da appetitose patatine fritte e vi consigliamo di provarle!!