Spigola al forno con patate

febbraio 11 2016

ricetta spigola al forno patate

Ingredienti:

Spigola

Patate

Olio extravergine di oliva

Aglio

Prezzemolo

Limone

Sale e pepe

La spigola al forno con le patate è uno dei piatti classici della cucina italiana, una certezza sia per i ristoranti che per le tavole degli italiani che la preparano e l’apprezzano molto.

Un piatto semplice e genuino ma allo stesso tempo saporito, ricco e sicuramente sano. Una ricetta amata da tutta la famiglia, sia dai grandi che dai piccoli che però più del pesce amano il sapore delle patate al forno!

Fondamentale è scegliere del pesce fresco, quindi rivolgetevi al vostro pescivendolo di fiducia e fatevi scegliere delle ottime spigole. La quantità varierà a seconda del peso delle spigole e dalla loro grandezza. Diciamo che per 4 persone ci vorranno circa 1kg – 1.2kg di pesce poichè una volta pulito e tolta testa e spine il peso diminuirà notevolemente.

Altra cosa fondamentale è la scelta delle patate; prendete patate a pasta gialla o le novelle se vi piacciono e per quanto riguarda il peso ognuno si regolerà in base al proprio appetito e al fatto che le patate non bastano mai soprattutto se ci sono i bambini!

Iniziamo quindi a preparare. Se non lo avete già fatto fare dal vostro pescivendolo dovete togliere le squame alla spigola, pulirla togliendo le interiora ed infine lavarla accuratamente sotto l’acqua; infine asciugarla per bene con della carta da cucina.

Nel frattempo prendete anche le patate, sbucciatele e lavate per bene, poi tagliatele a cubetti o a spicchi e versatele in una teglia. Condite con sale, olio e rosmarino poi iniziate a cuocerle in forno a 180°.

Mentre le patate iniziano a cuocere potete preparare una salsa per condire ed insaporire il pesce. Mettete in una ciotolina l’olio, il prezzemolo tritato, l’aglio tritato o tagliato a pezzetti e la buccia grattugiata del limone; mescolate tutto insieme e lasciate ad insaporire per alcuni minuti.

Dopo circa una mezz’oretta di cottura delle patate tirate fuori la teglia e adagiateci sopra la spigola; condite con il sale e la salsa che avete preparato mettendola non solo sopra ma anche all’interno del pesce per renderlo ancora più saporito. Rimettete in forno e ultimate la cottura.

Questa procedura e questo condimento andranno bene anche per la cottura dell’orata o del branzino qualora non trovaste la spigola. Inoltre se volete un contorno più leggero potete usare, al posto delle patate, delle verdure come carote, zucchine e pomodori.