Tagliatelle con carciofi e bottarga

ottobre 30 2012

Ingredienti per 6 persone:

600 g di tagliatelle all’uovo
6 carciofi
Bottarga
Olio
Aglio
Peperoncino
Limone

Le tagliatelle con carciofi e bottarga sono un primo molto gustoso, che unisce la cucina guidaico-romanesca (carciofi) e i sapori della Sardegna (bottarga) dando vita una pietanza unica. La ricetta è molto semplice, ma come vi diciamo spesso, seguite con attenzione tutti i passaggi.

Lavate e pulite beni i carciofi, privandoli delle foglie più dure, e metteteli in un recipiente con acqua e limone per non farli annerire. Scolateli molto bene e tagliateli a fettine sottili. In una casseruola mettete aglio, olio e peperoncino (se vi piace il piccante) e cuocete i carciofi a fuoco dolce. Se risulteranno un po’ duri, aggiungete un mestolo di acqua di cottura. Completata questa operazione mettete i pezzi di bottarga e amalgamate il tutto. Se vi piace particolarmente la bottarga, aggiungete anche quella grattugiata. Durante la preparazione del condimento, vi consigliamo di cuocere la pasta in abbondante acqua salata per gustare il patto ben caldo. Se volete rendere più delicato questo primo, mettete solo la bottarga grattugiata e non quella a pezzi.