Teatro Marcello

giugno 11 2013

teatro marcello taverna ghetto

Il Teatro Marcello è l’unico teatro della Roma Antica ancora parzialmente conservato. Si trova a pochi passi dal nostro ristorante e precisamente nella zona sud del Campo Marzio conosciuta come Circo Flaminio; la sua costruzione fu iniziata da Giulio Cesare e poi terminata da Augusto che lo dedicò al defunto nipote Marcello.

Si narra che Cesare ne decise la costruzione per oscurare la costruzione del teatro costruito dal suo nemico Pompeo a Campo Marzio, ma la storia è falsa poichè Cesare fece riedificare il teatro di Pompeo quando fu distrutto da un incendio, inoltre non gli diede la “damnatio memoriae” e anzi lo onorò nei funerali e con monumenti e statue.

Il progetto era appena iniziato quando Giulio Cesare morì e il suo successore Augusto portò a termine i lavori riscattando un’area più vasta. Venne inaugurato nel 13 a.C. con grandi giochi e una dedica a Marco Claudio Marcello, nipote di Augusto e marito della figlia Giulia che morì prematuramente.

Il Teatro Marcello è uno dei pochi edifici romani per lo spettacolo arrivati fino a noi, è composto da diversi ordini architettonici e cioè: al primo piano tuscanico, al secondo ionico e al terzo corinzio. Inoltre è formato da tre parti fondamentali: la cavea (le gradinate), l’orchestra e la scena. Il popolo occupava la parte alta della cavea mentre i patrizi la parte bassa; l’orchestra era riservata al coro e alla danza e al’di là di questa la scena, decorata con statue, nicchie e colonne, la cui parte fissa in muratura impediva che  le voci degli attori si disperdessero.

Oggi è  possibile visitare il Teatro Marcello ogni giorno e gratuitamente e  poi da giugno ad ottobre si può partecipare ai concerti organizzati per l’estate romana: I Concerti del Tempietto.

Approfittate della bella stagione venite a cena da noi e poi godetevi un bel concerto immersi in uno dei più suggestivi monumenti romani!!

Foto Credit: Travelsrome