Pasta zucchine e salmone

febbraio 2 2017

pasta zucchine salmone ricetta

Ingredienti:

8-10 zucchine romanesche

200 gr di salmone affumicato

400 gr di pasta

1 spicchio di aglio

Pinoli

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe q.b.

La pasta zucchine e salmone è un primo piatto dal gusto delicato che unisce il sapore speciale e dolciastro delle zucchine romanesche a quello più deciso del salmone ma che alla fine risulta davvero piacevole.

Un mix di profumi e sapori che non delude mai ed è piacevole sia d’inverno che d’estate perchè buonissima anche fredda; il tocco in più poi è dato dai pinoli che rendono il piatto ancora più sfizioso e invitante. La sua preparazione è estremamente veloce e facile e l’unica difficoltà sarà trovare delle vere zucchine romanesche, quelle con il fiore per intenderci, che hanno un sapore speciale e nulla hanno a che vedere con quelle verdi classiche.

Vediamo ora come fare a preparare questa pasta zucchine e salmone! Per prima cosa lavate per bene le zucchine togliendo i fiori con delicatezza e mettendone da parte qualcuno. Tagliate poi a rondelle le zucchine e levate il pistillo al fiore, quindi mettete da parte.

In una padella fate soffriggere l’olio con lo spicchio di aglio, poi una volta ben dorato toglietelo dalla padella e unite le zucchine; lasciatele cuocere aggiungendo sale e  pepe e girando di tanto in tanto evitando che si attacchino o si brucino; se necessario aggiungete un filo di acqua.

Mettete nel frattempo la pentola con l’acqua a bollire.

Quando le zucchine saranno pronte tagliate a fettine il salmone affumicato e versatelo dentro la padella per insaporire il tutto. Fate cuocere a questo punto la pasta scegliendo un formato corto e seguite le indicazioni di cottura.

Una volta cotta la pasta, scolatela e versatela nella padella con le zucchine e il salmone. Fate insaporire tutto insieme ed infine aggiungete i pinoli.

Ora la vostra pasta zucchine e salmone è pronta! Versate nei piatti e servite a tavola.