Pomodori con il riso

marzo 28 2013

pomodori riso taverna del ghetto

Ingredienti:

Pomodori rossi grandi

Riso arborio

Patate

Aglio

Olio extravergine di oliva

Basilico

Sale

Pepe

I pomodori con il riso sono un piatto tipico romano e durante il periodo di Pesach, quando non è possibile mangiare cibi lievitati tra cui pasta e pane questo piatto è l’ideale.

Un piatto semplice sia per i suoi ingredienti sia per la sua preparazione ma molto gustoso che viene accompagnato dalle patate, fatte cuocere nella stessa teglia proprio per fargli prendere il sapore dei pomodori.

Per prima cosa bisogna comprare dei pomodori belli grossi e rossi  e soprattutto sodi, che vengono chiamati “pomodori da riso” proprio per rendere omaggio alla ricetta, poi delle patate novelle, aglio e basilico.

Si toglie la calotta superiore dei pomodori e la polpa interna viene versata in una terrina dove viene messo anche l’aglio, l’olio, il sale, il pepe , il basilico ed infine il riso e il tutto viene lasciato ad insaporire insieme per circa un’ora.

Una volta fatto viene versato un pò di riso in ogni pomodoro e vengono messa da una parte le patate, se avanza del sugo viene messo su quest’ultime e i pomodori proprio per dare ancora più sapore al tutto.

La teglia viene fatta cuocere a 220° per circa 40-45 minuti in forno caldo.

La ricetta dei pomodori con il riso è un classico della tradizione romana e non c’è estate senza averli preparati almeno una volta! Provateli e non ve ne pentirete!