Utensili da cucina, il paiolo

dicembre 31 2013

paiolo polenta taverna del ghetto

Tra le pentole presenti in una cucina completa e fornita c’è sicuramente il paiolo. E’ un tipo di pentola che viene usate di solito per la cottura della classica e saporita polenta e può essere di rame, ghisa, pietra o alluminio.

Il paiolo in rame è senza dubbio la pentola più tradizionale e ricorda di più le grandi preparazioni fatte nelle fredde città del nord e nelle case di montagna. Infatti sono composte da un solo manico che viene appeso sopra il fuoco magari di un camico e al suo interno ha pareti alte e convesse.

Il paiolo in ghisa invece non ha l’interno convesso ma solo pareti un pò svasate ma ha lo stesso fondo e un manico unico. Più economico del rame ma anche meno resistente e difficile da pulire.

Infine c’è quello in pietra ollare che mantiene costante la temperatura all’interno cuocendo bene e quello in alluminio che ha un fondo piatto rispetto a quelli già descritti, e due manici.

Arriviamo quindi a quelli più moderni ed elettrici che hanno una pala che ruota e allo stesso tempo mescola la polenta; è fatta in rame e può avere o la classica forma bombata oppure a tronco di cono che fa si che la polenta venga rimestata per bene senza tralasciare bordi o angoli.

Ora che abbiamo descritto e spiegato cosa utilizzare e scegliere per cuocere la polenta, siete pronti ad assaggiarla???