Lasagne al ragù

marzo 3 2016

lasagne ragù ricetta kosher senza latte

Le lasagne al ragù sono uno dei piatti italiani più conosciuti al mondo. Uno dei must delle nostre tavole che proviene dalla cucina dell’Emilia-Romagna, anche se le sue origini sono molto antiche e pare che già in epoca romana si mangiasse qualcosa di simile alle lasagne.

Le lasagne sono un piatto appetitoso, ricco e molto saporito che di solito, proprio per la sua particolare preparazione, vengono fatte durante il weekend, quando si ha più tempo da dedicare alla cucina e alla lunga preparazione del ragù. Oggi vi daremo una ricetta “kosher” delle lasagne poichè saranno solo a base di ragù e, nel rispetto delle regole della kasherut, che prevede il divieto di cucinare carne e latte insieme, non sarà utilizzata nè besciamella, nè parmigiano, nè mozzarella. Vi assicuriamo però che il risultato e soprattutto il sapore non ne risentirà in alcun modo, anzi vi stupirete della loro bontà.

Iniziamo quindi con la preparazione delle lasagne al ragù. Prendete prima di tutto la cipolla, la carota e il sedano e con un coltello oppure con l’aiuto di un mixer tritate tutto in maniera fine; poi versate le verdure in una padella con dell’olio, un pochino di sale e pepe e fate soffriggere il tutto. Una volta fatto unite il macinato di carne di manzo e fate rosolare insieme al trito di verdure. Quando risulterà ben asciutto unite un bicchiere di vino rosso e fate sfumare.

A questo punto potete versare la passata di pomodoro e un pochino di brodo oppure di acqua; mescolate tutto insieme con un mestolo di legno e lasciate cuocere, controllando di tanto in tanto che non si attacchi sul fondo e aggiungendo acqua o brodo se si asciuga troppo. Affinchè il ragù sia cotto ci vorrà almeno un’ora e mezza.  Una volta fatto aggiustate di sale, mescolate e mettete da parte.

Ora bisogna preparare le lasagne. Prendete una teglia rettangolare da 8 o da 12 a seconda del numero di persone, poi versate sul fondo un pò di pomodoro e sopra un primo strato di pasta di lasagne (potete usare sia la pasta secca che quella fresca dei pastifici), poi di nuovo uno strato di ragù e così via fino a quando avrete terminato la pasta. Concludete con un bello strato di ragù e un fino di olio.

Fate cuocere a 180° per circa 20-30 minuti o per lo meno fino a quando la superficie sarà ben cotta e dorata. Fate raffreddare leggermente, preparate le porzioni e servite a tavola la vostra lasagna al ragù!