La ricetta del polpettone di carne

ottobre 29 2015

ricetta polpettone carne kosher

La ricetta del polpettone di carne è una tra le più classiche e anche più preparate nelle cucine italiane. Sarà per la sua semplicità, il suo sapore genuino o per la sua facilità nella preparazione, ma questo piatto è amato da tutti, sia grandi che piccoli.

Le sue versioni nel tempo sono aumentate, c’è chi lo prepara ripieno, chi con le verdure, chi aggiunge salsiccia, chi lo fa vegetariano, noi però oggi vi racconteremo come preparare il polpettone classico, quello che non delude mai ed è sempre buono!

La scelta del tipo di carne da usare dipende dai vostri gusti, si può preparare con carne di manzo, vitello, pollo o anche mischiando due tipi diversi di carne come ad esempio vitella e pollo che insieme hanno un buon sapore e lasciano il polpettone morbido e delicato.

Altra cosa importante è l’utilizzo del parmigiano; questo ingrediente si sposa molto bene con gli altri ma non è fondamentale per la sua riuscita, quindi se mangiate kosher, siete allergici io intolleranti, o semplicemente non vi piace, anche se lo ometterete vi assicuriamo che la riuscita sarà lo stesso ottima!

Vediamo quindi come fare a preparare questo polpettone di carne.

Per prima cosa prendete il pane raffermo o anche pan carrè e bagnatelo un pochino con dell’acqua in modo che si ammorbidisca per bene; poi prendete la carne trita e mettetela in una ciotola capiente, aggiungete la mollica del pane ben strizzata, le due uova, l’aglio tritato, sale, pepe e del prezzemolo e un pochino di noce moscata se vi piace. Amalgamate per bene tutto con le mani fino a quando il composto sarà omogeneo.

Una volta fatto potete utilizzare due tecniche per dare la tipica forma a cilindro del polpettone; se avete un pò di esperienza potete aiutarvi semplicemente con le mani, altrimenti (questo vale soprattutto quando si vuole farcire l’interno con altri ingredienti) stendete la carne su un foglio di carta forno e poi pian piano arrotolatelo su se stesso. In alternativa, se il risultato fosse deludente e il polpettone non tiene, con lo stesso impasto si possono anche fare tante singole polpette.

A questo punto il polpettone è pronto e dobbiamo passare alla cottura. Preriscaldate il forno a 180°; mettere la carne in una teglia e condite con olio extravergine di oliva; se volete accompagnatelo con delle patate (condite anche queste con olio, sale, pepe o rosmarino) e fate cuocere per 40-45 minuti, controllando di tanto in tanto che non si bruci.

Una volta pronto fate freddare e poi tagliate a fette, unite le patate e servite a tavola!