Lingua all’ebraica (in salsa verde)

ottobre 8 2012

lingua ebraica salsa verde

Un secondo piatto diverso dal solito, saporito e gustoso, ideale per chi ama provare piatti tradizionali: la lingua ebraica in salsa verde!

La lingua è molto tenera e viene preparata dal nostro cuoco  che la fa bollire e per esaltare il suo sapore la serve accompagnata da una saporita “salsa verde” preparata con olio, aglio, prezzemolo ed olive.

Essendo un piatto estremamente semplice e genuino la cosa fondamentale è la qualità e la freschezza della carne, quindi affidatevi e fatevi consigliare solo da macellai esperti e di fiducia. Per il resto l’unica piccola difficoltà sta nel dosare e calibrare bene  gli ingredienti della salsa verde in modo da non farla risultare troppo forte e nascondere il vero sapore della lingua.

Procediamo quindi con la preparazione. Lasciate bollire la lingua in acqua per più di 1 ora e di tanto in tanto controllate la cottura con una forchetta. La lingua sarà pronta solo quando sarà tenera. Una volta ultimata la preparazione lasciatela raffreddare un pò e poi con l’aiuto di un coltello ben affilato ponetela su un tagliere e fatela a fette sottili.

Questo secondo piatto può essere servito sia caldo che freddo; nel caso lo serviate freddo preparatelo con anticipo e irrorate sopra la salsa in modo che il tutto si insaporisca per bene.

La preparazione complessiva è semplice ma richiede diverso tempo per la cottura quindi approfittate dell’attesa per preparare la salsa e riporla in frigo a riposare in modo che sia perfetta e pronta al momento di servire in tavola.

Se volete provare la saporita ricetta del nostro cuoco venite a trovarci e assaporate questo invitante piatto!